Cosa stai cercando?

Inizia a digitare per cercare un prodotto

Cerca

Come progettare un giardino: le piante e gli strumenti per l’innesto

5 Luglio 2023 | Consigli

progettare giardino

Ristrutturare un giardino o crearne uno ex novo significa mettere a punto un progetto dettagliato e valutare attentamente una serie di fattori che giocano un ruolo determinante sulla qualità del risultato finale. La realizzazione di un angolo verde bello da vedere, comodo da vivere e in perfetta armonia con il contesto circostante passa anche attraverso la scelta delle piante giuste e l’impiego di strumenti adatti per innestarle. Sei alla ricerca di ispirazione su come progettare un giardino? Ecco una selezione di progetti da cui prendere spunto per creare uno spazio all’aperto da sogno.

Progettazione del giardino: 3 esempi da copiare

Un giardino può essere uno spazio rilassante dove trascorrere del tempo in compagnia di amici e familiari, un’oasi verde, un’esplosione di colori o un luogo in cui coltivare frutta e verdura. Molto dipende dalle tue esigenze, dai tuoi gusti personali, dalle caratteristiche dello spazio che hai a disposizione e dalla destinazione d’uso che intendi riservargli. 

Le idee da cui prendere spunto sono pressoché infinite. Giardino zen, giardino mediterraneo, giardino moderno: questi sono solo alcuni esempi di progetti per giardini. Prima di addentrarci nel merito, tieni a mente che, indipendentemente da quella che sarà la soluzione da te prediletta, i fattori da considerare per non sbagliare, soprattutto per quanto riguarda la scelta delle piante, sono tre: l’ampiezza dello spazio a disposizione, le condizioni climatiche e l’esposizione al sole.

Un giardino zen è un angolo verde in cui rifugiarsi e sentirsi al sicuro. È semplice, essenziale e mette al centro la vegetazione. Nei giardini in stile giapponese, il contrasto visivo gioca un ruolo determinante. Il consiglio è creare composizioni di piante basse e alte che catturano l’attenzione. Come creare un giardino zen? Sistema i vasi seguendo uno schema triangolare, così da infondere nell’atmosfera un senso di pace e conferire ordine al giardino. 

Le piante di origine giapponese e le piante da fiore sono perfette. L’acero, il bambù e il pino rendono il giardino più armonioso. Piante da fiore basse e tondeggianti abbelliscono i sentieri, mentre piante alte e spigolose sono ideali da posizionare a ridosso dell’ingresso. Per mettere a dimora le piante fiorite puoi scegliere tra vasi in plastica, di terracotta e in ceramica. Il vaso Lira Elite, per esempio, è perfetto per le piante alte perché ha una struttura robusta ed è molto spazioso; la ciotola Cefeo, invece, è l’ideale per le piante più piccole.

Progettare un giardino mediterraneo significa creare uno spazio in cui si respira un’energia autentica. La natura è la protagonista e assume un grande valore ornamentale. Le piante che non possono assolutamente mancare in un giardino mediterraneo sono quelle aromatiche perché rappresentano una delle caratteristiche principali della macchia costiera. La fioriera Luna, disponibile in una molteplicità di colori, è perfetta per creare un’infinità di composizioni creative con le piante aromatiche e ravvivare ogni angolo del giardino.

Un giardino moderno è pulito ed essenziale. I progetti per aree verdi che rispettano i dettami di questo mood prediligono l’utilizzo di piante grasse, disposte in linea retta per conferire un senso maggiore di ordine all’ambiente. Una prerogativa dei giardini moderni è la suddivisione dello spazio in aree funzionali. Puoi definire i perimetri in modo elegante optando per un cipresso, perfetto da mettere a dimora nei contenitori della Linea Sole, composta da fioriere, vasi ad angolo e vasi quadrati che distanziano e, al tempo stesso, arredano i vari ambienti del giardino.

Piante e progettazione del giardino ex novo

Progettare un giardino ex novo può rivelarsi un’impresa difficile, ma al tempo stesso stimolante. Creare uno spazio verde da zero, grazie all’assenza di vincoli predefiniti, garantisce più libertà di scelta nell’allestimento dello spazio.

Per quanto riguarda le piante, se l’ambiente è ristretto, quelle di piccola e media grandezza sono da preferire. Se, invece, la metratura a disposizione è piuttosto generosa, puoi optare per alberi e arbusti. Non dimenticare di prestare attenzione alle condizioni climatiche della zona e all’esposizione al sole.

Le aiuole in vaso sono un’ottima idea per far sì che non rimangano angoli spogli nel tuo spazio all’aperto. Puoi disporre vasi di grandi dimensioni lungo il perimetro del giardino e vasi rettangolari sui muretti, se presenti. A questo proposito, la fioriera Sagitta è perfetta per ravvivare l’ambiente con bellissimi fiori colorati. 

Non trascurare le pareti. Sfruttale in fase di progettazione del giardino per renderlo ancora più originale. Un’idea interessante è creare una parete di piante grasse, predisponendo una struttura a scaffali in legno. In alternativa, sistema le tue piantine in piccoli vasi a muro, dotati di appositi fori per ganci, da utilizzare per renderli pensili.

Le siepi sono perfette per decorare il giardino e garantire un po’ di privacy a chi lo abita. Contrariamente a ciò che si pensa, per avere delle belle siepi non serve tanto spazio. Molte piante da siepe, infatti, si possono coltivare anche in vaso e assicurano un grande effetto scenografico. Un esempio è l’Oleandro, arbusto forte e resistente, perfetto da mettere a dimora in un vaso lungo e rettangolare, come il vaso Berenice.

Vuoi progettare un giardino con le piante da frutto? È un’ottima idea perché rappresentano un punto di riferimento rassicurante grazie ai loro colori e profumi. Sei appassionato di coltivazione del mirtillo o coltivazione del lampone? Metti a dimora la pianta di mirtillo nel vaso anti-spiralizzazione Super Eracle, che assicura alle radici un alto grado di ossigenazione per farla crescere forte e sana. Il lampone, invece, è perfetto da sistemare nel vaso alto Eracle Fruit, progettato appositamente per la coltivazione delle piante da frutto.

Progettare un giardino richiede tempo, attenzione ai dettagli e passione per la natura. Noi di Pasquini & Bini siamo specializzati nella progettazione e realizzazione di vasi in plastica di qualità. La nostra selezione di contenitori offre soluzioni perfette per creare spazi verdi curati e armoniosi.

Ultime novità
Fioriere in resina

15 Aprile 2024 | Consigli

Fioriere in resina: sostenibilità e stile

Fioriere in resina: la sintesi perfetta tra sostenibilità e stile per il giardino Le fioriere in resina rappresentano una scelta…

Leggi tutto

8 Agosto 2022 | Nuovi prodotti

MARTE E DIAMANTE: I GIOIELLI PER LE VOSTRE PIANTE

Nel 2016 la Pasquini & Bini, in collaborazione con il Design Campus dell’Università degli studi di Firenze, ha promosso un…

Leggi tutto

vasi eco-sostenibili

25 Giugno 2024 | Novità

Vasi eco-sostenibili: la scelta giusta per la tua azienda

Nel panorama odierno, sempre più aziende cercano soluzioni eco-sostenibili per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente. Noi siamo orgogliosi di presentare i…

Leggi tutto

Fondazione Minoprio Pasquini e Bini

19 Giugno 2024 | Nuovi prodotti

Innovazione e Sostenibilità: Lezioni del Prof. Incrocci al Corso ITS…

Il Prof. Luca Incrocci del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-Ambientali dell’Università di…

Leggi tutto

vasi d'arredo di design

29 Aprile 2024 | Nuovi prodotti

Vasi d’arredo in resina: stile funzionalità il tuo ambiente

Documento senza titolo Esplora la diversità dei vasi d’Arredo in resina per ogni stile e ambiente Il mondo dell’arredamento si…

Leggi tutto