Cosa stai cercando?

Inizia a digitare per cercare un prodotto

Cerca

Pianta di anguria in vaso: come coltivarla

10 Agosto 2023 | Consigli

Pianta anguria in vaso come coltivarla

Nota per la sua polpa rossa come il fuoco, l’anguria è il frutto dell’estate per eccellenza. Si coltiva nell’orto, ma si presta anche alla coltivazione in vaso. Non c’è niente di più gratificante che vedere un cocomero gigantesco crescere nel proprio terrazzo o balcone!  Coltivare una pianta di anguria in vaso è una sfida entusiasmante. Regala grandi soddisfazioni e permette di portare in tavola un frutto genuino e gustoso, senza allontanarsi di casa.

Coltivare l’anguria in vaso è possibile?

Contrariamente a ciò che si pensa, l’anguria è un frutto che può essere coltivato anche in vaso, non solo in ampi orti e giardini. Il tuo spazio all’aperto è un balcone o un terrazzo? Non devi rinunciare a questa delizia estiva. Puoi coltivare l’anguria in vaso, purché quest’ultimo sia sufficientemente grande da ospitare il sistema radicale, il terreno sia ricco di nutrienti e la pianta goda di un’adeguata esposizione al sole.

Le piante di anguria necessitano di essere coltivate in vasi molto voluminosi. Questo tipo di coltivazione, infatti, non è adatta a tutti i balconi o terrazzi. Lo spazio a disposizione deve essere molto generoso perché le angurie in vaso hanno un certo peso e un ingombro importante. Se disponi di uno spazio all’aperto sufficientemente ampio, puoi dedicarti alla coltivazione dell’anguria in vaso procurandoti uno o più contenitori che abbiano un diametro di almeno 60 cm e un’altezza di almeno 50 cm. Quelli in plastica sono perfetti, in particolare i vasi anti-spiralizzazione, che contribuiscono ad accrescere la qualità del sistema radicale delle piante.

Come già detto, il terreno deve essere ricco di nutrienti. In particolare, si deve garantire una buona dotazione di azoto, fosforo ma soprattutto potassio per permettere alla pianta di aumentare il grado zuccherino dei frutti. Inoltre, deve essere sciolto, drenante e con un pH compreso tra 5,5 e 7. Un classico terriccio da orto va più che bene per riempire completamente il vaso. 

Dove viene coltivata l’anguria in vaso? I luoghi più adatti sono balconi e terrazzi esposti a sud. I contenitori devono essere posizionati in pieno sole e devono ricevere luce diretta per almeno 8 ore al giorno. Tieni a mente che, soprattutto nei primi mesi di vita, le piante di anguria sono poco resistenti al vento. Posiziona i vasi al sole, ma in un’area riparata. I luoghi meno adatti sono quelli all’ombra. Se posizionata all’ombra, infatti, la pianta non produce frutti o ne produce pochi e di scarsa qualità.

Quando si piantano le angurie? Frutti estivi per eccellenza e amanti del sole e del calore, le angurie devono essere seminate in primavera inoltrata, tra metà maggio e fine giugno. Il consiglio è mettere a dimora i semi quando la temperatura avrà raggiunto i 19°C, così che il terreno sia abbastanza caldo.

Per far crescere rigogliose le piante di anguria è necessario eseguire una serie di operazioni colturali che contribuiscono al loro benessere, come la cimatura e la pacciamatura. La cimatura dell’anguria è una pratica vantaggiosa perché:

  • favorisce lo sviluppo dei rami ascellari e la crescita di fiori femminili, che possono trasformarsi in grossi frutti;
  • permette il contenimento vegetativo della pianta, rendendo quest’ultima più folta, in meno spazio;
  • favorisce lo sviluppo di un numero ridotto di frutti, migliori nel gusto e più grandi.

La pacciamatura, invece, permette di creare le condizioni fisiche e chimiche più adatte alla coltivazione dell’anguria in vaso. Tutto ciò che devi fare è adagiare sul terriccio uno strato di corteccia pacciamante per creare una barriera isolante che riduca la traspirazione del terreno oppure un apposito telo per pacciamatura. In questo modo, la pianta potrà godere di un terreno umido e assimilare maggiori sostanze nutritive.

In quanto tempo cresce l’anguria? È necessario attendere circa due-tre mesi dalla semina per vedere fruttificare le piante di anguria in vaso. Il frutto è maturo quando la pianta perde vigore. A meno che non si usino macchinari sofisticati, capire quando raccogliere il cocomero è molto difficile.

Esistono però dei trucchi per capire quando raccogliere le angurie. Il cocomero è maturo al punto giusto se:

  • la buccia è lucida, brillante e non cerosa; 
  • la porzione di frutto che tocca il terreno è ingiallita;
  • battendo con la mano chiusa sulla buccia, il suono è basso e ovattato;
  • il pampino adiacente al frutto comincia a seccarsi e il picciolo forma una leggera depressione sulla buccia.

Il metodo migliore resta ovviamente quello di assaggiare la polpa dell’anguria. Raccogli il frutto che pensi sia maturo, assaggiane una fetta e organizza le raccolte successive di conseguenza.

Come piantare semi di anguria in vaso

Il primo passo da compiere per piantare l’anguria in vaso è procurarti i semi. Le alternative sono due: puoi acquistarli oppure ricavarli direttamente dal frutto, selezionandone alcuni e cercando di evitare quelli gialli e bianchi. 

Lava i semi sotto l’acqua corrente, in modo da eliminare eventuali residui che potrebbero favorire la formazione di muffa, e sistemali in un contenitore aperto, posizionandolo al sole per qualche giorno. Quando i semi saranno essiccati, potrai utilizzarli subito oppure riporli per utilizzarli in futuro, sistemandoli all’interno di un sacchetto di plastica. 

Il consiglio è piantare i semi di anguria ad una profondità di circa 2-3 centimetri nel terreno umido, o meglio, ad una profondità che è circa tre volte maggiore rispetto alla lunghezza dei semi. Tieni a mente che un vaso potrà ospitare circa 3 o 4 semi. Coprili compattando il terreno intorno e posiziona il vaso in una zona soleggiata. In condizioni ottimali, i germogli dell’anguria spuntano dopo pochi giorni dalla semina (circa 6 o 10).

Appena compaiono le piante di anguria, dirada quelle più deboli e lascia in vaso solo quelle più sane e forti, così che la coltivazione possa andare a buon fine.

Adottando gli accorgimenti giusti, coltivare la pianta di anguria in vaso non è poi così difficile. È una valida alternativa all’acquisto nei supermercati e può regalarti grandi soddisfazioni. Equipaggiati di tutti gli strumenti necessari e mettiti subito all’opera per creare il tuo piccolo orto domestico. Noi di Pasquini & Bini mettiamo a tua disposizione un’ampia selezione di prodotti tra cui scegliere per affrontare la coltivazione dell’anguria in vaso senza sbagliare e ottenere un raccolto di qualità.

Ultime novità
Fioriere in resina

15 Aprile 2024 | Consigli

Fioriere in resina: sostenibilità e stile

Fioriere in resina: la sintesi perfetta tra sostenibilità e stile per il giardino Le fioriere in resina rappresentano una scelta…

Leggi tutto

8 Agosto 2022 | Nuovi prodotti

MARTE E DIAMANTE: I GIOIELLI PER LE VOSTRE PIANTE

Nel 2016 la Pasquini & Bini, in collaborazione con il Design Campus dell’Università degli studi di Firenze, ha promosso un…

Leggi tutto

vasi d'arredo di design

29 Aprile 2024 | Nuovi prodotti

Vasi d’arredo in resina: stile funzionalità il tuo ambiente

Documento senza titolo Esplora la diversità dei vasi d’Arredo in resina per ogni stile e ambiente Il mondo dell’arredamento si…

Leggi tutto

Vasi da giardinaggio

22 Aprile 2024 | Consigli

Vasi da giardinaggio: eleganza e praticità per il verde

Se c’è un elemento che può trasformare un semplice spazio verde in un’oasi di bellezza e funzionalità, sono i vasi…

Leggi tutto